World of Bots, contro chi giochiamo?

World of Bots, contro chi giochiamo?

6.059 views
1
SHARE

Ho avuto modo di incontrare e “intervistare” un giocatore di World of Warcraft, che chiaramente ha voluto rimanere anonimo, con cui ho intrapreso una interessante conversazione riguardante i bot. Mi sono sentito come il Sig. Anderson dentro Matrix per la prima volta. Nella mia desertica, nuova realtà.

Chi gioca contro chi?

A quanto pare esistono dei software esterni a WoW, che permettono di automatizzare molti aspetti del gioco, praticamente tutti. E’ possibile far livellare un PG in automatico, dall’1 al 100, senza quasi mai intervenire. E’ possibile farmare Honor Point nei Battleground, grindare, entrare ed uscire dalle Instance senza muovere un dito. Esiste persino una modalità in cui tu muovi il tuo PG, ma è il software a premere tutti i tasti delle skill. E a quanto pare lo usano TUTTI.

Ok TUTTI è un po’ forte come termine, io stesso non lo utilizzo, ma quando mi sono stati fatti notare certi automatismi, sia negli spostamenti, che dentro alle Arene, mi sono reso conto che veramente stavo guardando il vero mondo con gli occhi di Neo. A parte che non ero nudo e glabro.

Durante i BG c’è sempre qualcuno che si lamenta, dicendo che la partita è piena di bot, che stanno in mezzo a WG a grindare, bla bla bla. E chi ci faceva caso più di tanto?

World of Warcraft sta diventando un mondo dove i bot giocano contro i bot

Per livellare si usa il bot, per farmare si usa il bot, per darsi l’aiutino in Arena si usa il bot. E quando si gioca?

Voi cosa ne pensate? Pillola rossa o blu?

Loading Disqus Comments ...
Loading Facebook Comments ...