Gli MMO tripla-A sono mai esistiti?

Gli MMO tripla-A sono mai esistiti?

6.143 views
0
SHARE

Leggendo questa brevissima colonna su Massively, ho trovato un commento che mi ha fatto ragionare su quello che è diventato poi il titolo di questo articolo:

A triple-A MMO currently does not exist. This includes the last 30 years.

E’ chiaro che il concetto di AAA è estremamente soggettivo; così come è soggettivo voler guardare ai numeri per decretare la bontà di un gioco. Quali criteri prendere in considerazione? La grafica? Il numero di account attivi? E poi, sono meglio i Sandbox o i Themepark? Mi sembra molto difficile poter dare una risposta a queste domande.

Ad esempio, l’MMO in cui mi sono DIVERTITO in assoluto di più, è anche quello a cui ho giocato meno: DC Universe. Il divertimento però, è una delle conseguenze di un buon gioco, quindi non può essere una metrica di misura.

Un motore grafico all’avanguardia, un sistema di gioco innovativo, un lore ben studiato, e soprattutto contenuti end-game di livello. Queste sono le componenti che dovrebbero portarci a definire un gioco tripla-A. Oppure no? Ecco un altro commento interessante:

AAA means that a company has so much money that they can pay for a huge marketing campaign to build hype for a mediocre game.

Prendiamo TERA, per esempio: grafica ottima, sistema di gioco che mescola MMO e FPS ben riuscito, lore bello ed integrato nei contenuti; unico difetto: fase di leveling troppo breve, ed end-game limitato. Ma sarà solo questo? Se facessimo un sondaggio tra i videogiocatori, secondo voi quanti conoscerebbero World of Warcraft, e quanti TERA? E tra i non giocatori? La risposta mi pare ovvia.

Ma la domanda giusta qual’è? Frogster prima e Gameforge poi, hanno investito abbastanza in comunicazione? Di certo, se paragoniamo la visibilità di WoW al lancio a quella di TERA, non credo ci siano dubbi sulla risposta.

E’ quindi solo una questione di quanti soldi si investono? Sicuramente questo può fare una grande differenza. Sicuramente TERA continua ad essere un gioco mediocre, seguito da un mediocre numero di giocatori.

Potrei fare altri confronti, GW2, Black Desert, e tanti altri.

Vi lascio con l’ultimo dei commenti, che prova a dare una definizione alla “scala di qualità”:

A = it exists and we can play it

AA = It exists and lots of people enjoy it

AAA = virtually everyone is either going to try it, or opining on why they won’t

Voi cosa ne pensate? Commentate!

NO COMMENTS