Gamescom 2014: che fine hanno fatto gli MMO?

Gamescom 2014: che fine hanno fatto gli MMO?

5.225 views
0
SHARE

Sembra ormai lontanissimo il 2011, quando erano gli MMORPG a dominare la scena, quando con i Furians affrontavamo il Dungeon Run di TERA al main event dello stand Frogster (ora Gameforge). LOL era solo un piccolo stand, stava di fianco a quello della Blizzard, e al confronto sembrava uno Gnomo al cospetto di un Tauren.

Tre lunghi anni sono passati, e tre (brevi) Gamescom sotto i ponti.

Solo LOL

E per LOL non intendo lol. Ovunque mi girassi solo cosplayer di League of Legend, più di mezzo padiglione solo per questo gioco, eventi ogni ora. League of Legend ha dominato il Gamescom 2014. Non c’è pezza.

Ma fosse solo un unico gioco, sarebbe anche poca cosa. Ogni padiglione c’erano almeno 3 [[MOBA]]. Ma soprattutto nessun MMO degno di nota. Certo, c’era l’ennesimo Final Fantasy XYZ, ormai ho perso il conto e la voglia di contare. Abbiamo fatto il Dungeon Run, ci hanno dato la maglietta, e ci siam dimenticati dell’esistenza di questo gioco. Non me ne vogliano i fan della serie, ma siamo ben lontani dallo stupore, dalla meraviglia e dai numeri del fu WoW Vanilla.

Blizzard stessa, nonostante il solito mezzo padiglione, nonostante le solite 2h minimo di coda, nonostante ZERO GADGET ai fan, non ha presentato niente di straordinario; Herpes (?) of the Storm, guarda caso un MOBA, sviluppato in quanto? tre mesi?

Warlords of Dreanor sono 10 livelli in più e qualche ruga per gli orchi. Ma di mamma Blizzy si sa, ce n’è solo una, e basta un attimo perchè la scimmia ti salga nuovamente.

Gameforge? non pervenuta.

NC Soft? non pervenuta.

Ovunque mi girassi MOBA, dei Lego, di Lara Croft, di Batman, di qualsiasi cosa. Sono convinto che se avessi cercato bene, avrei trovato anche un MOBA sui Pretzel.

Il mondo dell’online gaming è stato rivoluzionato ancora una volta, è il FTP ora il modello di business di riferimento. Cosa ci aspetta quindi?


NO COMMENTS