Game of Thrones: videogame entro l’anno?

Game of Thrones: videogame entro l’anno?

8.759 views
0
SHARE

Game of Thrones torna a far parlare di sé, questa volta non per via della trama contorta o delle riprese cruenti; ma Telltale Games potrebbe rilasciare un adattamento videoludico della serie TV di HBO. Fin qui tutto regolare, considerando che l’idea è stata partorita a fine 2013 durante gli Spike Video Game Awards; per poi rimanere a decantare a lungo nelle menti dei gamer, rischiando addirittura il dimenticatoio. Al fine di rendere l’intera vicenda più chiara ai nostri lettori, è bene effettuare un piccolo riepilogo di quanto accaduto in questo anno dietro le quinte di Telltale e non solo.

Nel dicembre del 2013 la software house statunitense ha annunciato di aver intrapreso una collaborazione con HBO pluriennale e soprattutto su più titoli, senza tuttavia scendere in dettagli più significativi riguardo le piattaforme supportate; che comunque rimangono Microsoft Windows, Mac, dispositivi mobili e console casalinghe: non ci è ancora dato sapere se supporterà Android, Windows Phone oppure iOS sul versante mobile; la stessa problematica si pone anche per quanto riguarda le console, anche se presumibilmente verranno ancora supportate le console old-gen.

A marzo 2014 il CEO e co-fondatore della compagnia californiana Dan Connors ha reso pubblico che il gioco si sarebbe sviluppato seguendo la timeline imposta dalla serie TV, in quanto fornisce già un ottimo supporto alla fan base e potrebbe quindi facilitare il passaggio da show ad un mondo completamente nelle mani del giocatore. Ma l’epopea dell’adattamento di GoT non finisce certo così: complicata la trama della serie, ancor di più lo sono gli sviluppi dello sviluppatore americano.

Durante l’agosto scorso uno degli autori di Destiny, Joshua Rubin, ha lasciato gli studi Bungie per poter avere il privilegio di lavorare ad un progetto basato sulla serie che adora. Per avere un’idea di chi ha appena cambiato azienda, il signor Rubin ha già collaborato con studi del calibro di Capcom, Visceral ed Electronic Arts, oltre ad aver collaborato alla stesura della trama di Assassin’s Creed 2: senza dubbio alcuno si tratta di un’acquisizione di un certo spessore per il publisher con base a San Rafael.

Tutto questo turbinio non ha minato la produttività dello studio, tanto che i ragazzi di Telltale sono riusciti a terminare il primo episodio di The Wolf Among Us ed il secondo di The Walking Dead in anticipo; quindi delle risorse si sono rese disponibili per essere ripartite tra il progetto Tales from the Borderlands ed il tanto chiacchierato Trono di Spade.  Normalmente ciò non dovrebbe essere sufficiente ad insinuare che il gioco possa essere effettivamente rilasciato a fine anno, ma fortunatamente la community manager e PR di Telltale Laura Perusco posta un tweet chiarificatore:

“Non è stata specificata una data di rilascio, ma posso confermare che la stagione (del gioco, NdR) debutterà entro fine anno”

Rimane solo da restare sintonizzati ed aspettare il rilascio di ulteriori dettagli su ciò che sembra un esercizio difficile, magari un trailer che mostri il gameplay ed altri elementi di gioco!

NO COMMENTS