Flight Simulator X STEAM Edition

Flight Simulator X STEAM Edition

1.796 views
0
SHARE

Abbiamo parlato tempo fa del meraviglioso Microsoft Flight Simulator X (FSX per gli estimatori del titolo), in un articolo agrodolce che, se da una parte esaltava le meraviglie del titolo e del suo motore grafico e fisico, si rammaricava dall’altra del fatto che Microsoft avesse abbandonato il progetto nel 2009 abbandonando il gioco a se stesso!

Girovagando però per i padiglioni del Gamescom ci siamo imbattuti nello stand di dovetail GAMES e, meraviglia meraviglia, abbiamo visto l’immagine che abbiamo messo in testata!!!

Da sempre amante del titolo non ho potuto fare a meno di fermarmi ed iniziare a parlare con gli addetti dello stand, ho così conosciuto Aimee Sanjari, la Brand Manager – Flight (la responsabile per FSX)…

Dovetail Games è una ditta di sviluppatori di vodeogiochi tra cui “Train Simulator 2015” e “dovetail GAMES Fishing”, hanno inoltre preso il nostro vecchio caro FSX e risistemato in un boundle che comprende FSX Delux edition più Acceleration (quindi già comprensivo dei SP1 e 2) e reso fruibile da Steam, la nota piattaforma di distribuzione digitale di videogames. Da profondo conoscitore del titolo potete immaginare la mia pioggia di domande, alla fine Aimee è stata così gentile da offrirmi un press pack contenente i 3 giochi e una meravigliosa maglietta di FSX SE. E’ stato doveroso dunque disinstallare il mio vecchio fsx per provare questa nuova versione! Dal mio test e dalle domande poste al Gamescom ecco cosa è venuto fuori!

2015-08-29_00005

 Il gioco è il nostro buon vecchio FSX nudo e crudo, tant’è che ho dovuto installare un add on per risolvere il noto problema che vede l’Europa come zona tropicale, quindi nell’immagine qui sopra potete vedere i verdi prati intorno all’aeroporto di Grosseto invece della standard distesa brulla e desertica…

2015-08-29_00009

ha funzionato anche l’add on del Real air SF260 che potete vedere nell’immagine qui sopra mentre sto andando ad intercettare il finale dell’aeroporto di Ciampino… qualche problema invece l’ho incontrato nell’installazione di un paio di Addon scenery che, almeno per ora, non sono riuscito a far funzionare correttamente… ma si sa che noi amanti di FSX amiamo smanettare e alla fine ne verrà fuori qualcosa di buono. Non ho ancora provato ad installare REX Overdrive, ma a quanto ho visto non dovrebbero esserci problemi dato che altre persone già l’hanno fatto.

Chiedendo allo stand mi è stato detto che pian piano su steam usciranno addon certificati e perfettamente funzionanti per questa versione di FSX, addon che non sono tuttavia garantiti per la vecchia versione! Mentre la stragrande maggioranza dei vecchi addon sono anche compatibili con la steam edition. Attenzione! Ricordo che già dopo l’uscita di Acceleration, alcuni addon  non erano più compatibili col gioco, quindi questo non è un problema della steam edition, ma del gioco stesso.

 2015-08-29_00002

La presenza di Acceleration da accesso ovviamente alla serie di missioni relative a quell’espansione, operazioni sulle portaerei, l’F18 hornet più l’elicottero EH101 e il P-51D Mustang… mi direte si, vabeh, ma ci sta una vera e propria novità? Quello che ho trovato di migliorato rispetto alla versione standard è che la gestione del meteo non da più problemi (come a volte mi accadeva prima), e che è stata reintrodotta la modalità multiplay, che prima era in mano a gamespy e non funzionava più da tempo, mentre ora adotta una piattaforma di steam perfettamente funzionante. Sono cambiati anche alcuni tasti (l’f12 ora crea degli screenshots uploadabili sul cloud di steam), a parte questo FSX SE resta il gioco che abbiamo imparato a conoscere ed amare, probabilmente rinfrescato a livello software per essere perfettamente compatibile anche con i moderni sistemi operativi, e comunque chissà che ci porterà il futuro!

Personalmente sono contento che un titolo importante come questo sia stato ripreso in mano da qualcuno, sono convinto che Steam dia una sorta di garanzia che verrà mantenuto fresco e senza problemi,  ringrazio ancora dovetail GAMES per aver salvato dall’oblio gioco che ancor oggi annovera una foltissima schiera di estimatori oltre ovviamente al fatto di avermi permesso di provarlo e presentarlo ai nostri lettori!

Per il resto, come al solito… restiamo ottimisti!

NO COMMENTS