Dovetail Flight School… test e considerazioni

Dovetail Flight School… test e considerazioni

511 views
0
SHARE

Iniziamo con il ringraziare la Dovetail Games per averci fornito il loro nuovo simulatore per un test approfondito e per poter portare ai nostri lettori i risultati che abbiamo ottenuto.

I simmer più accaniti avranno forse già letto qualcosa a riguardo, i pareri sono abbastanza concordi: Flight School lascia perplessi! (eufemismo)

FSshot

Facciamo un passo indietro, che cos’è Flight School? il nome del gioco parla chiaro… è un “qualcosa” creato per avvicinare i giocatori al mondo dei simulatori di volo! E qui che succede il patatrak! Questo titolo in mano ad un simmer esperto è un vero disastro! Impossibilità di partenza cold start, ci si ritrova direttamente con tutto acceso in testata pista e pronti al decollo! Ci sono solo 3 piccoli propeller a disposizione, uno solo con carrello retrattile e bimotore, il cockpit funziona al 70%, molti switch, anche quelli a cui molti simmer sono abituati, sono inattivi. Non esistono scenari dettagliati, molte situazioni sono veramente grottesche (provate ad atterrare a Genova!) L’interfaccia è semplice, colorata e “poco pro”, ma è proprio questo il punto! Flight school non vuole essere un simulatore “pro”!

Immaginate un neofita che si trova davanti a FSX… la prima cosa che noterà è che in Italia c’è un ambiente desertico! Vagli a spiegare che deve scaricarsi ed installare un milione di add on per correggere Mesh e errori vari! Vagli a spiegare che se non vuole una grafica del 2006 (si il buon FSX ha già 10 anni!) dovrà installare altri addon come Real Enviroment Extreme! E soprattutto se al parcheggio con tutto spento potrebbe essere ostico per lui iniziare a giocare senza dover spendere ore a leggere manuali e guardare tutorial!

Flight School elimina tutte queste rogne! e con soli 14,99€ su STEAM permette anche al simmer più nabbo della terra di “iniziare a capirci qualcosa”. Di contro la “pappa pronta” ha i suoi grossi limiti e una volta presaci la mano, molto probabilmente, ci si potrebbe chiedere se spendere 10 euro di più per prendere FSX Steam Edition (sempre gestito dalla Dovetail Games) non sarebbe stato un acquisto più oculato!

dtg-flight-school-lessons-light-aircraft

Flight School attinge a piene mani da FSX, il motore è lo stesso (ma il dettaglio grafico del prodotto base mostra la sua freschezza in confronto al vecchietto) molte interfacce sono identiche, tipo quella dell’ATC (air traffic control), ma non si capisce perchè qui la riproduzione vocale sia di qualità così scarsa, identico anche il rullaggio assistito (delle frecce che ci aiutano a trovare il parcheggio negli aeroporti più complicati), molto simile anche l’interfaccia per il bindaggio dei tasti (su Flight School è molto più piacevole e “pucciosa”), identico anche il GPS, ma non si sa perchè qui risulta un po’ sfuocato… il resto è molto molto semplificato. Il gioco spinge a dare una serie di esami e un tot di ore di free flight per passare agli step successivi, il tutto condito da un sistema di achievement che ci darà una medaglietta di tanto in tanto. La grafica è moderna, sfrutta le nuove tecnologie, ma ci si chiede a questo punto se non si poteva fare di meglio, dato che con REX lo stesso Flight Simulator X risulta molto più gradevole e realistico. Stessa cosa per il terreno… senza dover spendere o installare nulla è veramente bello da vedere… ma inferiore a un addon fotorealistico di FSX!!!

Mi direte perchè continuare a fare paragoni? Beh Non stiamo parlando di cifre astronomiche nemmeno 15 € per un gioco nuovo di zecca… contro 25 di un gioco che ha 10 anni… ma ragazzi quei 10 euro in più assicurano una longevità pazzesca!

Ci chiediamo se future patch e aggiornamenti potranno risolvere qualche problema (compenetrazione di texture mare-terreno) e aggiungeranno qualche velivolo in più, oppure Flight School resterà solo un trampolino per nabbi…

Consigliamo l’acquisto? Beh dipende! Se siete dei neofiti della simulazione, che non hanno voglia di smanettare con settaggi, addon (gratis e a pagamento) ed avere un prodotto semplice immediato e gradevole (con i suoi pregi e difetti) spendendo veramente una cifra irrisoria allora si! Andate su Steam, spendete meno di 15€, scaricate una decina di Giga di gioco e volate in tutto il mondo! (con la velocità di un paperozzo)… Se siete già simmer esperti invece lasciate perdere! usate quei 15 euro per un addon di FSX  o aspettate l’uscita di qualcosa di nuovo!

NO COMMENTS